“Una donna fuori produzione” di Tinta


Comunicato Stampa

TITOLO: Una Donna Fuori Produzione
AUTORE: Tinta
ISBN: 9780244520502
PUBBLICATO: 23 Settembre 2019
PAGINE: 124
FORMATO: Tascabile, copertina morbida
EDITORE: Lulu che fa Storie
CONTATTI:

http://luluchefastorie.it/prodotto/una-donna-fuori-produzione/

Una Donna Fuori Produzione

Quando la maternità non è una scelta.

“Avere un figlio è una scelta di coppia, ma se la coppia non c’è, l’arrivo di un figlio è lo stesso una benedizione?”
A porsi questa domanda è Lei, la protagonista del libro di Anna “Tinta” Valentini, una donna di mezza età che ha sempre rivendicato la sua autonomia e la voglia di vivere fuori da schemi e convenzioni, ma che all’improvviso si trova a fare i conti con una gravidanza tardiva e imprevista. Indipendente ma fragile, Lei è innamorata persa di un fantomatico Uomo, che torna ciclicamente nella sua vita per poi sparire di nuovo. Nel tempo ha cercato – inutilmente – di sostituirlo,frequentando altri potenziali partner, ma quando meno se l’aspetta l’Uomo ricompare nella sua vita e riesce a sovvertire persino le regole della natura, mettendola incinta nonostante si trovi in un’età più prossima alla
menopausa che alla maternità. Per fortuna, ad aiutarla in questa fase così particolare ci saranno un iper-protettiva mamma e soprattutto Dolores, l’amica del cuore dal carattere vivace e intemperante.

E poi c’è l’Uomo, partito per un lungo viaggio di lavoro, a cui però bisogna dire la verità, anche a costo di ritrovarsi sola ad affrontare il profondo cambiamento che comporta la nascita di un figlio.

“Aveva vissuto quei giorni con la consapevolezza che non ci sarebbe stato un domani insieme, non necessariamente. I giochi erano aperti e tutto era da vedere.”

L’Autrice: Tinta (pseudonimo di Anna Valentini) ha esordito nel 2006 vincendo il concorso “Carte Segrete”: sempre sotto pseudonimo ha pubblicato Lettera aperta ad un amante (Wip 2008), L’eros: tanti colori, una sola tinta (Wip 2009), Una donna (quasi) scaduta (David and Matthaus 2013), La fine dei giochi (Lettere Animate 2016). Ha collaborato ad antologie e opere corali, spaziando dall’erotismo al sociale, dalla narrativa alla poesia. Nel 2016 è arrivata finalista al premio internazionale “Antonia Pozzi” ed è stata insignita della Rosa d’Argento dal comune di Roseto degli Abruzzi. Il suo ultimo libro è Lasciatemi dormire (2017, Les Flâneurs edizioni).

Categorie:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...