La nuova stazione di Bari


L’editoriale

‘La nuova stazione di Bari’

Di CRESCENZA CARADONNA

Via la sede della Regione Puglia da Via Capruzzi ma benvenuta nuova stazione centrale in costruzione a Bari!
I lavori procedono di gran lena come dal progetto enunciato, l’opera di riqualificazione della stazione di Bari centrale prevede sia l’edificazione della nuova palazzina (pronta già per metà) dal lato di via Capruzzi, sia un nuovo terminal bus.

«Un intervento importante, ha dichiarato il primo cittadino Antonio De Caro, che si unisce alla costruzione di una struttura che ridarà dignità a quel lato della stazione. L’anno prossimo, invece, inizieranno i lavori per il terminal bus extra-urbani, nella ex squadra rialzo».

Ogni giorno la nuova stazione centrale di Bari prende sempre di più forma avendo la fortuna di seguire i lavori da una postazione privilegiata, un piano alto di un palazzo che gravita sulla via in questione affacciandosi proprio sul cantiere, ho potuto constatare come è nata ad iniziare dagli scavi, alla messa in opera dei grandi piloni e pilastri, l’opera secondo il progetto enunciato, sarà completata nel secondo trimestre 2020 mentre già ad ottobre 2019 aprirà il sottopassaggio principale, ampliato e dotato di ascensori ad ogni banchina, scale mobili e collegamenti con le altre stazioni, Ferrotramviaria, Ferrovie Sud Est e Fal.

Sono convinta che l’opera darà nuovo lustro a Bari divenuta ormai una città cosmopolita meta preferita di viaggio da parte di turisti italiani e stranieri provenienti da ogni parte del mondo.

Crescenza Caradonna

Risultati immagini per stazione nuova  a bari

Categorie: Tag:

Un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...