ALFABETIZZAZIONE UNA SFIDA ANCORA DA VINCERE! di Eduardo Terrana


index

ALFABETIZZAZIONE  UNA  SFIDA  ANCORA  DA  VINCERE!

      Il prossimo 8 settembre 2018 la ricorrenza della Giornata Mondiale dell’Alfabetizzazione

di Eduardo Terrana

Incredibile a dirsi, ancor più incredibile a credersi, ma ancora oggi, agli inizi del terzo millennio,  l’alfabetizzazione continua  ad essere una sfida da vincere.

Sono infatti ancora milioni gli adulti, le donne  e i minori di ambo i sessi, in particolare, che non sono capaci di leggere, di scrivere e far di conto. Una spina nel fianco per molti  Paesi e Governi  che non riescono ad affrontare in modo adeguato e risolutivo il grave problema.

Si contano oggi nel mondo circa 800 milioni di analfabeti, esclusi dal diritto all’’istruzione, di cui   oltre 550 milioni sono donne e 250 milioni  bambini e adolescenti.

La Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione offre l’occasione di un incontro per esaminare e dibattere l’annoso grave problema e rappresenta, soprattutto,  una grande opportunità per riaffermare l’impegno e la volontà comune per il conseguimento dell’obiettivo che a tutti gli esclusi sia assicurato il diritto di accesso all’istruzione.

Obiettivo estremamente importante perché offrirebbe opportunità di crescita individuale, di inserimento sociale e di  partecipazione alla vita economica e politica del proprio Paese.

Partecipare , peraltro, oggi comporta conoscenze tecniche e specialistiche senza le quali si rischia di restare fuori dal sistema civile ed  essere degli emarginati ed alle quali è impossibile l’accesso senza una adeguata istruzione di base..

Ciò in quanto le società odierne, tecnologicamente evolute e progredite, richiedono oltre alle competenze  di base necessarie anche competenze digitali  avanzate e linguistiche  per stare in modo pienamente professionale nelle variegate realtà di lavoro.

Ridurre il divario di conoscenze e di competenze  che separa tanti esclusi dal partecipare attivamente  alla vita civile, sociale, economica e politica che ruota intorno  a loro è , pertanto, un imperativo  primario sia sul piano educativo che sul piano della crescita e dello sviluppo individuale e collettivo.

In un mondo sempre più tecnologico e in società sempre più digitalizzate, continuare a precludere l’accesso a  bambini, adolescenti, donne e adulti  perché non adeguatamente alfabetizzati  al progresso della informazione tecnologica e della comunicazione vorrebbe dire tarpare loro  le ali per sempre  e ghettizzarli come essere umani  senza dignità civile.

E’ necessario allora promuovere  l’interesse, l’azione ed il sostegno attivo dell’ intera comunità internazionale nei confronti delle attività di alfabetizzazione perché si esca dalla indifferenza o dalle inconcludenti progettazioni e si avvii l’attuazione di progettualità mirate ad affrontare e risolvere il problema.

La Giornata Internazionale dell’Alfabetizzazione, istituita dall’UNESCO nel 1966 e che si celebra ogni anno l’8  settembre,  si connota, pertanto,  della particolare doppia valenza di focalizzare, da un lato,  l’attenzione mondiale sui milioni di bambini e adulti che non hanno accesso ai programmi di istruzione  e  di  promuovere, dall’altro,  l’alfabetizzazione come strumento per rafforzare gli individui e le  comunità, sia  nazionali che  internazionale.

                                                                                              Eduardo Terrana



 

Categorie: Tag:

Un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...