Esclusiva INTERVISTA a CATERINA RUOCCO di Crescenza Caradonna

ESCLUSIVA

INTERVISTA A CATERINA RUOCCO
a cura di 16681820_1573168952710679_5371882848238059977_nCrescenza Caradonna

20031980_1748753835152189_1406096668579507680_n

Caterina Ruocco come ha iniziato ad accostarsi al mondo dell’arte?
Ho sempre desiderato dipingere ma non ne avevo mai avuto l’opportunità. Nel 2009, grazie a mio figlio, ho conosciuto il mondo del dècoupage realizzando per lui dei lavoretti scolastici e da lì ho cominciato ad usare i pennelli per decorare vari oggetti come candele, vetro ecc. Nel 2015 mi sono iscritta alla L.U.T.E. di Rutigliano per seguire un corso di pittura ed è in quella sede che ho cominciato ad usare i colori ad olio.

Quali sono i soggetti protagonisti delle sue tele?
Amo ritrarre i paesaggi, i fiori e, da qualche tempo, ho cominciato a dipingere paesaggi onirici nei quali racconto un po’ del mio vissuto e dei miei ricordi.

Che tecniche pittoriche preferisce usare nel realizzare le sue opere?
Le sfumature dei colori ad olio mi danno molta soddisfazione ma utilizzo anche colori acrilici.

Nata a Battipaglia vive e lavora a Rutigliano, una ridente cittadina pugliese, ha nostalgia della sua terra nativa?
Sono molti anni che vivo fuori e quando ritorno nella mia città è sempre diversa, le strade e i vicoli dove giocavo sono cambiati negli anni e molte persone che conoscevo non le incontro da tempo, mi manca il tempo della spensieratezza e della gioventù passati nel mio quartiere.  Nonostante questo sono tanti anni che vivo a Rutigliano e oramai la considero la mia città, mi trovo bene e ho tante belle amicizie qui.

Lei crede nei sogni?
Ne ha uno che vorrebbe vedere realizzato?
I sogni fanno parte della mia vita, ho sempre viaggiato con la fantasia ma la vita mi ha regalato molte delle cose che sognavo. Non ho sogni particolari, mi basta avere serenità.

Che ruolo ha la famiglia nella sua vita di donna/artista?
Se sono riuscita ad entrare nel mondo dell’arte è stato proprio grazie alla mia famiglia. Mio marito si è accorto prima di me delle mie capacità e mi ha sempre spronato a seguire il mio sogno di dipingere. Sia lui che i miei figli mi seguono nel mio percorso e sono per me motivo di incoraggiamento.

Ha partecipato a numerosi contest e concorsi artistici ottenendo ottimi risultati di pubblico e di critica, quali sono i suoi prossimi impegni futuri?
Questa settimana parteciperò per il secondo anno consecutivo al “multicultirita jazz contest” a Capurso e mi sono già iscritta a diversi concorsi che prenderanno il via in autunno.

GRAZIE DELL’INTERVISTA
Crescenza Caradonna


ARTICOLI CORRELATI SU:

POESIA&PITTURA
http://wp.me/p83ry9-9c6
Grazie a Caterina Ruocco fonte d’ispirazione delle mie semplici poesie colgo, l’occasione per ringraziare tutti gli amici/artisti che son per me linfa poetica del mio scrivere.

 

L'immagine può contenere: pianta e spazio al chiuso


Puglia da amare Quotidiano d’informazione

SPONSOR

LA BOTTEGA DEI PAPI

1743534_713677985329732_1262948995_n

La Bottega dei Papi è da sempre simbolo di qualità e creatività. Una galleria d’arte che accoglie artisti italiani e stranieri e che realizza oggetti dal design unico e raffinato in perfetta sintonia tra artigianato e nuove tendenze.

Via Arcidiacono Giovanni, 50/52
70124 -BARI-
INFO/CONTATTI  080 561 4396

“Bottega dei Papi”
INAUGURAZIONE NUOVA LOCATION


Annunci

One thought on “Esclusiva INTERVISTA a CATERINA RUOCCO di Crescenza Caradonna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...