La ruota per i neonati nasce anche a Bari

 14731122_1441436249217284_1607869435088552785_n

La ruota per i neonati nasce anche a Bari

 BARI

È l’iniziativa nata a Bari nella parrocchia San Giovanni Battista nel quartiere Poggiofranco, dove in collaborazione con il reparto di neonatologia del Policlinico di Bari, hanno creato questa struttura che permette di lasciare al protetto i neonati, in totale rispetto della privacy di chi li deposita: è una ruota per depositare i piccoli nati che per vari problemi non possono stare con la loro madre, la quale affida il pargolo alle cure di chi può prendersene cura in modo totale.

I sensori nella culla permettono di lanciare un allarme attraverso una chiamata sui numeri di telefono di don Antonio Ruccia, il parroco di San Giovanni Battista, e su quello della Neonatologia del Policlinico

Bari, in parrocchia la 'ruota' per lasciare i neonati non voluti: ha una linea diretta col Policlinico

“Fino a oggi – conferma don Antonio – non c’è stato alcun abbandono di neonati nella culla. Da un lato, questo può essere un bene”. I sensori della culla possono essere attivati nel momento in cui si deposita un qualsiasi peso nella culla. “Spetta a me, nel momento in cui si attiva la videocamera, capire se hanno lasciato davvero un essere umano. Finora nessuno ha fatto scherzi stupidi. Ma chi sarebbe in grado di scherzare in questo modo? Qui si può salvare la vita di un neonato”.

 di Crescenza Caradonna


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...