“Donna in versi”seconda edizione del “Prometeo Festival”Impressioni e considerazioni di Crescenza Caradonna


14731122_1441436249217284_1607869435088552785_n

Puglia da amare Quotidiano d’informazione di CresyCrescenza Caradonna


“Donna in versi” seconda edizione del “Prometeo Festival”

Impressioni e considerazioni 

 


 



 

Giovedì 23 marzo alle ore 17.30 si è svolto il reading poetico “Donna in versi” in compagnia dei poeti:
Concetta Antonelli, Bruno Aurisicchio, Crescenza Caradonna, Anna Maria Di Terlizzi, Debora Guerriero, Francesco Tanzi.

Hanno presentato : Rosa Capozzi, presidente del Prometeo Festival e Antonella Pompilio, direttrice dell’Archivio di Stato.

Hanno letto ed interpretato alcune liriche: Grazia Daddario, Franco Minervini e Ketty Zotti.
Organizzazione dell’evento a cura del Centro Teseo, dell’Archivio di Stato, delle case editrici Progedit e Florestano.

È possibile ancora visitare le quattro mostre presenti nel bellissimo spazio espositivo messo a disposizione dall’Archivio di Stato.
Quattro percorsi che esaltano la figura femminile attraverso la scultura, la pittura e la fotografia:
– Muse, Ninfe, Erinni. Sempre Donne…, pitture e sculture di Anna Maria Di Terlizzi, Donato Di Vittorio, Beppe Labianca e Vito Matera, tra i migliori artisti del nostro panorama pugliese.
– Donne, fotografie di Antonella Berlen.
– Sguardi e riflessi di Donna, fotografie di Ninì Ferrara e Rosaria Pastoressa.
– In bellezza, fotografie di Francesca De Santis, Pino Di Cillo e Antonio Tevere.

L’evento poetico si tiene presso l’Auditorium dell’Archivio di Stato in via Oreste 45, Bari. 


Questo slideshow richiede JavaScript.


VIDEO DELL'EVENTO REALIZZATO DA CRESCENZA CARADONNA
 SU FOTO DI ANTONIO TEVERE E ROSARIA PASTORESSA


Impressioni e considerazioni
di Crescenza Caradonna

Giovedì 23 marzo sono stata invitata a partecipare al reading poetico “Donne in versi” al PROMETEO FESTIVAL presso la CITTADELLA DELLA CULTURA a Bari Auditorium dell’Archivio di Stato.
La serata presentata Rosa Capozzi, presidente del Prometeo Festival e Antonella Pompilio, direttrice dell’Archivio di Stato, ha visto la partecipazione di un numeroso pubblico che ha gustato le poesie degli scrittori /poeti presenti Concetta Antonelli, Bruno Aurisicchio, Crescenza Caradonna, Anna Maria Di Terlizzi, Debora Guerriero, Francesco Tanzi  che hanno declamato tre loro liriche a testa sul tema della”Donna” ingentilita dall’interpretazione di alcune liriche di Grazia Daddario (POETESSA SCRITTRICE), Franco Minervini (ATTORE – ORGANIZZATORE CULTURALE e Ketty Zotti (ATTRICE – POETESSA).

Bari una città in fermento culturale già da alcuni anni è  sempre stata il centro di tradizioni che spaziano tra oriente ed occidente, vista la collocazione geografica che la pone come ponte tra le due civiltà, ma è recentemente che la bella città marinara ha avuto un exploit piacevolmente imprevisto che ha trascinato la cultura cittadina e limitrofa del territorio pugliese, quindi in senso lato, fruibile a tutti anche ai non addetti ai lavori.

Quattro percorsi che esaltano la figura femminile attraverso la scultura, la pittura e la fotografia: “Muse, Ninfe, Erinni. Sempre Donne…”, pitture e sculture di Anna Maria Di Terlizzi, Donato Di Vittorio, Beppe Labianca e Vito Matera, tra i migliori artisti del nostro panorama pugliese ed ancora “Donne”, fotografie di Antonella Berlen ed ancora “Sguardi e riflessi di Donna”, fotografie di Ninì Ferrara e Rosaria Pastoressa ed infine, ma non per ultimo d’importanza, “In bellezza”, fotografie di Francesca De Santis, Pino Di Cillo e Antonio Tevere. Una mostra che ne vale quattro per genio e valore.

Girando in galleria al PROMETEO FESTIVAL tra le opere in mostra di artisti fotografi, pittori e scultori ho potuto constatare il grande interesse del pubblico che era incuriosito ma affascinato allo stesso tempo quasi incredulo, di come cotanto talento artistico è lì a due passi da casa loro e che deve solo essere ricoperto e valorizzato dai tutti i cittadini baresi come un viaggio d’arte e di tradizione da preservare per un futuro all’insegna della condivisione tra popoli e genti.@
di Crescenza Caradonna

14731122_1441436249217284_1607869435088552785_n


 

Annunci

2 thoughts on ““Donna in versi”seconda edizione del “Prometeo Festival”Impressioni e considerazioni di Crescenza Caradonna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...