‘SEI ARTISTE NEL SEGNO DEL ROSA’ di Crescenza Caradonna


14731122_1441436249217284_1607869435088552785_n

Puglia da amare Quotidiano d’informazione di Crescenza Caradonna



16681820_1573168952710679_5371882848238059977_n     REPORTAGE DI Crescenza Caradonna

‘SEI ARTISTE NEL SEGNO DEL ROSA’

MOSTRA D’ARTE IN ROSA. ‘Quello che le donne …dipingono’

ANDRIA (BAT) Puglia
Nella suggestiva location  del CRISTAL PALACE HOTEL ad Andria, ridente città ed il più grande comune della nuova Provincia di Barletta-Andria-Trani, si è svolto il vernissage della MOSTRA D’ARTE IN ROSA. ‘Quello che le donne …dipingono’.
Il taglio del classico nastro rosso ha dato inizio alla collettiva delle sei talentuose artiste:
Antonietta Di Carlo
Daniela Pagliaro
Mariella Sellitri
Ricarda Guantario
Lucia Gazzillo
Maria Pia Cafagna

con una nota di tristezza per la pittrice Antonietta Di Carlo, prematuramente scomparsa a settembre 2016.
Ho potuto ammirare le opere delle pittrici disposte sui due piani espositivi dell’Hotel, un tripudio di bellezza, colori e tecniche diverse che ispiravano gioia e solarità visiva.


FOTO DI CRESCENZA CARADONNA 

Antonietta Di Carlo

L'immagine può contenere: una o più persone, oceano, cielo, acqua e spazio all'aperto

Paesaggi arcobaleno o figure solitarie di donne che cercano nell’indefinito un granello di vita che possa condurla lì dove si fermano i pennelli intrisi di una velata malinconia serrata e celata nel vividi colori delle sue opere.

di Crescenza Caradonna



Daniela Pagliaro

L'immagine può contenere: persone in piedi e fiore

Passione in trasformazione le sue opere si evolvono nella contemporaneità moderna anche se si percepiscono influenze dei grandi maestri del passato, i volti statici ed allungati sembrano voler fermare emozioni, tristezza, gioia in un continuo cambiamento come ricerca di un senso di perfezione raffinata ed armonica. Originalità metafisica di grande rilevanza visiva.

di Crescenza Caradonna


Mariella Sellitri

L'immagine può contenere: una o più persone
Le opere in mostra che ho potuto ammirare mi hanno stupita conoscevo da tempo la sua arte ma “La primavera” l’acrilico su tela 100×70 mi ha illuminato gli occhi non solo per i colori vivi e caldi ma in particolar modo l’espressione della donna dipinta linda e gioiosa dai tratti mediterranei e femminile.
Un’artista poliedrica che ha una grande dote quella di dipingere con se scrivesse una poesia.

di Crescenza Caradonna


 

Ricarda Guantario

 

L'immagine può contenere: 1 persona
È nel momento in cui sento una forte emozione e le mie ciglia si ricoprono di sale.. quello è il momento di fermarmi perché è finito. (R.G.)Ritrovo nelle sue tele una femminilità accentuata e ben delineata in figure di donna che incarnano la bellezza e l’entusiasmo di vivere per piacere e piacersi.
Simboli materici nelle sue opere che incarnano un profondo senso di vivacità e creatività artistica, nel contempo una ricerca di innovazioni concettuali altamente contemporanee in una ricerca di bellezza ed eleganza intimistica.

di Crescenza Caradonna



Lucia Gazzillo

L'immagine può contenere: 1 persona, cappello

Artista dai tratti precisi e classici usa tecniche varie da olio su tela a olio con gessetti su tela. Dipinge fiori, nature morte con maestria e bravura. La Maternità, una sua opera eseguita con gessetti su tela cm.40×60 del 2012, è l’emblema del suo dipingere delicato e gentile nel quale si evince la dolcezza di una madre verso il proprio bambino che si stringe al petto in un gesto d’amore infinito.


di Crescenza Caradonna

Maria Pia Cafagna

 

L'immagine può contenere: spazio al chiuso
Arte che emerge con grande rilievo e passionalità nelle sue opere moderne e avvincenti raccontano una storia nei tratti dei volti dipinti che serrano una profonda sensibilità artistica.


di Crescenza Caradonna


‘Quello che le donne… dipingono’
REPORTAGE CLICCA:

La mostra resterà aperta fino al 16 marzo presso il
CRISTAL PALACE HOTEL
Via Firenze, 35 _ Andria _


La direttora Cresy verso la Mostra d’Arte in rosa
Quello che le donne…dipingono!
http://wp.me/p83ry9-5Xf

Le donne unite nel segno del rosa, riescono insieme a dare un segnale positivo attraverso l’arte pittorica che parla attraverso le loro stupende opere nelle quali la femminilità è la caratteristica predominante senza nulla togliere al significato intrinseco altamente sociale.

“L’immensità”

Immensità sfogliata
d’angolo chiaro del creato

di un vivere in un meravigliato tormento
d’onda increspata dal mare

immensità di diamanti
di un grande buio
fermo alla luce di una candela
che illumina il cuore,

ogni goccia disseta un fiore
ogni goccia d’amore disseta l’anima

è l’immensità
il rifugio luminoso dell’eternità. (di Crescenza Caradonna)



L’Arte di Mariella Sellitri -intervista di Crescenza Caradonna
‘Quello che le donne …dipingono’
ANDRIA

CresyCrescenza Caradonna Scusate per l’interruzione
A presto 😃

Domenica, 12 Marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA14657391_1420509134643329_7173136876532228085_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...