IL BUONGIORNO ‘Navigare sui social-media’di Crescenza Caradonna

14731122_1441436249217284_1607869435088552785_n

IL BUONGIORNO di  Crescenza Caradonna 16681820_1573168952710679_5371882848238059977_n

 

11 Marzo 2017 Sabato
News

Cronaca
Bari, calci e pugni a un coetaneo per una sigaretta negata: due 15enni condannati a sei mesi.

Crollo del ponte in A14, “Non escludiamo l’errore umano, faremo chiarezza”
Le prime ricostruzioni della tragedia, parla il responsabile di Autostrade per l’Italia.

Coniugi uccisi a Pontelangorino, il figlio Riccardo picchiato in carcere.
A Vincelli è stato rotto il naso con un colpo al volto.

Napoli, proteste contro la visita di Salvini. Lui: «Vengo, no a dittatura». De Magistris: «Non è gradito»
Accuse, proteste, occupazioni. Da una parte Matteo Salvini, dall’altra i centri sociali di Napoli. Da una parte una manifestazione, quella della Lega, prima autorizzata, poi negata. Dall’altra l’ira del segretario: «A Napoli lo Stato non esiste». E alla fine di una giornata piena zeppa di tensioni, è proprio lo Stato a mettere la parola fine, con le precise disposizioni date dal ministro dell’Interno, Marco Minniti al prefetto di Napoli per assicurare a Salvini di tenere la manifestazione. Storie di “avanti” e di “dietrofront”, dunque, oggi a Napoli.

Monza, bambina rapita dal padre siriano dopo 5 anni torna in Italia dalla mamma: la fine di un incubo.

Lodi, ladro sorpreso nel ristorante: il proprietario lo uccide con una fucilata alla schiena.

Economia
Dati statistici
Occupati 2016 a 22,7 milioni, al top dal 2009.
2016 nel complesso si caratterizza per un nuovo e più sostenuto aumento dell’occupazione

FB
Facebook ha chiuso la pagina “Sesso, Droga e Pastorizia”
La pagina “Sesso, Droga e Pastorizia”, ultimamente al centro di diversi dibattiti a causa dei contenuti pubblicati al suo interno, è stata chiusa dal social network di Menlo Park. Nel corso della serata di ieri la nota pagina – che al momento della chiusura contava oltre un milione di fan – è risultata inaccessibile anche agli stessi gestori. Ad annunciarne la chiusura è stata però Selvaggia Lucarelli, che nel corso degli ultimi mesi aveva intrapreso una battaglia contro la pagina, accusandola di pubblicare contenuti offensivi e di essere un calderone di commenti sessisti e minacce. Nell’omonimo gruppo chiuso gestito dagli stessi autori della pagina, denuncia inoltre la giornalista, vengono pubblicati video e foto di ragazze ignare, spesso ex fidanzate minorenni mostrate al pubblico inconsapevolmente.


‘Navigare sui social-media’

Navigare sui social-media in modo particolare su FB è ormai divenuta una prassi abitudinaria che va dallo studente alla casalinga fino agli attempati in cerca di un frizzante passatempo magari a sfondo sessuale ma bisogna discernere tutte queste categorie in quanto hanno un fondo sociale altamente conclamato da tutti gli studiosi del settore che ogni giorno stilano classifiche o pongono nuovi interrogativi sul fenomeno in grande crescita su tutti i livelli sociali.
La Lucarelli, nota provocatrice molto attiva su Fb ha messo il dito nella piaga proprio lì dove tutti vanno a migliaia a navigare nelle pagine, in questo specifico ‘un gruppo’, gruppo  che si sente in diritto di pubblicare di tutto e di più andando a scavare nei vizi degli italiani più reconditi sapendo, benissimo, che è un settore molto attivo specialmente quando sulla tastiera di un pc o smartphone si pensa d’essere chiusi tra quattro pareti di una stanza liberi di esprimere le più basse immoralità che passano nella testa senza essere tanati.

Dunque solidarietà con la giornalista Lucarelli che riesce sempre a centrare l’obbiettivo dimostrando grande sensibilità verso il mondo femminile così bistrattato e sfruttato specialmente a livello social.@

di Crescenza Caradonna

© RIPRODUZIONE RISERVATA Sabato, 11 Marzo 201714657391_1420509134643329_7173136876532228085_n

#notizie #pugluliadaamareonline #crescenzacaradonna #quotidiani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...