“Obbligherò i proprietari a pulirle”quelle vetrine dichiara il primo cittadino di Bari


14731122_1441436249217284_1607869435088552785_n

Puglia da amare Quotidiano d’informazione     GIOV.23 Febbraio 2017


“Obbligherò i proprietari a pulirle”
Bari, vetrine sporche nei negozi chiusi.

Decaro:
Dichiara il primo cittadino: “In città capita spesso di vedere vetrine sporche piene di scritte e con tanti manifestini appiccicati e all’interno, in bella vista, tutto il vecchio arredamento buttato adesso posso chiedere ai proprietari di pulire la vetrina e oscurarla, almeno in alcune zone della città come il centro: è una questione di decoro”.

“Non ci sarà un utilizzo improprio del potere di ordinanza da parte dei sindaci” – assicura Decaro –

La stretta introdotta dal decreto prevede multe da 100 a 300 euro e l’obbligo di ripristino dei luoghi che può essere disposto dal giudice. In realtà a Bari è già successo lo scorso settembre sul molo del muro di Sant’Antonio (Bari vecchia) che fu ripulito spontaneamente dal giovane autore.

fortino-di-bari2

Questo dimostra che i sindaci non aspettano più le soluzioni dal governo, ma sono le esperienze della città a portare suggerimenti al governo”, aggiunge Decaro ricordando proprio l’episodio di un anno e mezzo fa.
“La possibilità di far ripulire la scritta direttamente dai vandali o di far ripagare loro il ripristino dei luoghi introdotta ora come norma ha una valenza simbolica importante”, sostiene ancora il primo cittadino di Bari. Che di multe e pulizie è stato nei fatti precursore.

LA REDAZIONE14731122_1441436249217284_1607869435088552785_n
#bari #crescenzacaradonna #pugliadaamareonline #attualità

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...