“Campo 11″IN MEMORIA DI ENZO ZAMBETTA di Crescenza Caradonna



14731122_1441436249217284_1607869435088552785_n


 

“Campo 11”
IN MEMORIA DI ENZO ZAMBETTA
di Crescenza Caradonna

 

16467084_10211379345500676_313412838_n
Mino Balestra con Enzo Zambetta
Bari – Primissima Selezioni Miss Anno 2011


 

14344300_10206574429190094_3474933673676049921_n

ENZO ZAMBETTA PRESENTA UNA SERATA, OSPITE LUCIO BATTISTI, ALLA LAMPARA di Trani  per l’elezione di Miss PUGLIA nel 1964

14368868_10206621267161014_9103252963847683180_n.jpg

Enzo Zambetta con Mike Bongiorno in una manifestazione a Margherita di Savoia negli anni 60 ( dietro Mike il famoso Michele Traversa ” Colino ” della Caravella di Radio Bari )


 

PROLOGO

TANTI PROFUMI TANTE SFUMATURE DI ODORI MA IL SUO INCONFONDIBILE
“DAVIDOFF” LI ANNIENTA TUTTI.
CIAO ENZO IL TUO PASSAGGIO SU QUESTO MONDO SARÀ SOTTOLINEATO ANCHE DA QUESTO.

Mino Balestra


Sinossi

Enzo Zambetta non lo conoscevo personalmente ma Mino Balestra, noto presentatore radio televisivo, grande amico di Enzo, ed editorialista di Puglia da Amare, il quotidiano d’informazione che dirigo, mi ha parlato lungamente della sua pluri-decennale amicizia con il compianto general manager pugliese così intensamente che mi ha toccato nel profondo del cuore tanto che ho scritto per lui una  poesia.È il profumo il fil-rouge della poesia “Campo 11” quel profumo dalle innumerevoli fragranze e note odorose che caratterizzavano l’uomo Enzo che amava piacere e farsi notare sempre ed in ogni situazione.

IN MEMORIA DI ENZO ZAMBETTA

rosa_NG5.jpg

 “Campo 11”

 

Acqua di mare
menta e  lavanda
lì nella terra umida di campo 11 recito una preghiera,

son odorosi i colorati fiori sulla tomba
una croce unica e muta
mesta e di tempesta vissuta ed infinita ormai per sempre
sui tuoi mortal resti
nel camposanto umido di lacrime terrene
per te piccolo grande uomo
gocce di pioggia che striano il viso rugoso di vita,

sandalo e cedro
tabacco, ambra e muschio
crudo è l’inverno silente, parla di te Enzo,
quel piccolo grande uomo che giace solingo
al cospetto della luce infinita ed eterna;

tabacco e geranio
ancor son profusi nell’etere
che sembra ancor parlar d’amore e perdono
quello dei morti sotto l’ombra di un umido cipresso;

campo 11
l’ultimo giaciglio
dormi in pace anima bella,
mentre s’ode il suono di una campana santa
tra il pianto ignudo di un canto mortal e sgomento;

le note odorose compagne olfattive
di un profumo che nessun vento mai spazzerà
è il ricordo di un uomo compianto ed amato,

piango sì
piango perle ribelli

son lacrime dolci amare
son pietre nel cuore
quì nella polvere
ove solo il dolor vivente
scorre libero nel fievole vociare
di coloro che restano
su questa amara terra.

Campo 11…
odoroso
campo 11
è quel che ne resta.@

Inedita@2017
di Crescenza Caradonna

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

ARTICOLI CORRELATI:


Editoriale/Video_ di Mino Balestra
PER RICORDARE ENZO ZAMBETTA

“LETTERA DI ALFREDO ANEMONE
ENZO ZAMBETTA NON È PIÙ”


 

Annunci

One thought on ““Campo 11″IN MEMORIA DI ENZO ZAMBETTA di Crescenza Caradonna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...